Articoli in evidenza

    [Comunicato stampa Regione Umbria] (aun) – perugia, 21 gen. 016 L’obbligo per tutti i Comuni umbri di adottare il metodo di raccolta “porta a porta”,   Leggi tutto ...

    Passando lungo la Valle Umbra meridionale, specialmente tra Trevi e Campello sul Clitunno, è facile osservare aironi bianchi (Ardea alba L.) e cenerini (Ardea cinerea L.)   Leggi tutto ...

    Girando per il mondo, Babbo Natale in questa fine di dicembre 2015 ha trovato tante situazioni climatiche davvero particolari: a New York 21 gradi, a   Leggi tutto ...

    C’è l’intesa, accolta da un interminabile applauso liberatorio dei delegati di 195 paesi. La crescita della temperatura nel pianeta deve essere bloccata “ben al di   Leggi tutto ...

    Secondo uno studio olandese, pubblicato su Science Advances, con l’attuale ritmo di deforestazione entro il 2050 scompariranno circa 8.690 specie arboree che vegetano nel polmone verde della Terra,    Leggi tutto ...

    zonambiente

    Zon@Ambiente partecipa alla Fiera di San Giovanni di Trevi

      27 Giugno 2015, Pietrarossa di Trevi FIERA DI SAN GIOVANNI Mercato degli Orti delle Canapine

    Secondo i dati Ispra, in 30 anni il numero di piante e animali di origine non europea sarebbe aumentato del 76%. Dall’Ambrosia artemisiifolia, una specie vegetale nordamericana che può causare asma e riniti, all’Ostreopsis ovata, un’alga tossica che popola il bacino del Mediterraneo; dalla Xylella fastidiosa, tristemente famosa per i drammatici problemi causati all’olivicoltura pugliese, al cinipide del castagno, alla nutria…: specie alloctone che non solo minacciano le specie autoctone, minando   Leggi tutto ...

    FONTE: www.repubblica.it Il parere delle associazioni di agricoltori, dei consumatori e degli animalisti: Servono norme più rigorose sull’import da paesi terzi, sulle tracce di pesticidi e sul benessere degli animali. E ancora: Con il nuovo regolamento a rischio le garanzie. Meno diritti per gli animali d’allevamento, indebolite le norme anti pesticidi e via libera alle importazioni da paesi che adottano criteri di produzione poco trasparenti. Sono questi i punti più   Leggi tutto ...

    Fonte: www.repubblica.it «La cura del diabete diventa più semplice e meno costosa per il Sistema Sanitario Nazionale con l’arrivo della nuova insulina biosimilare, cioè una molecola simile (ma non uguale) a un farmaco cosiddetto ‘originatore’. Si tratta del primo biosimilare per la terapia insulinica ad essere stato approvato in Europa e ad approdare anche in Italia dove è disponibile dal 9 febbraio.» Secondo le stime, riportate nell’articolo di www.repubblica.it, la nuova   Leggi tutto ...

    Con un piano per l’acqua potabile, fognature e depurazioni da almeno 5 miliardi all’anno, fino ad arrivare, almeno, a 65 miliardi per colmare i ritardi con gli altri paesi della Ue. Con comuni – anche nelle regioni settentrionali – ai quali manca ancora un sistema di depurazione delle acque. Con una situazione che potrebbe peggiorare nei prossimi mesi… Questo l’allarme ‘ACQUA’ lanciato da Giovanni Valotti, professore della ‘Bocconi’, presidente di Utilitalia, l’associazione   Leggi tutto ...

    Radio2 presenta M’illumino di meno la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sul Risparmio Energetico e la mobilità sostenibile Il 19 febbraio 2016 si celebra la 12a edizione ➦ Aderisci a M’illumino di Meno La dodicesima edizione dell’iniziativa di Caterpillar Radio2 è dedicata alla mobilità sostenibile. Diciannove febbraio 2016: ecco la data in cui si svolge la nuova edizione di M’illumino di meno, la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione   Leggi tutto ...

    Dal portale www.acs.enea.it: “ENEA gestisce le detrazioni fiscali per il risparmio energetico del patrimonio edilizio esistente fin dalla loro istituzione, avvenuta con la Legge n°296/06 (Legge Finanziaria 2007) e detiene l’incarico di effettuare le verifiche ed i controlli dei requisiti richiesti dalle norme agevolative nell’ordine del conseguimento del risparmio energetico; per l’esecuzione di tale compito all’interno dell’Unità Tecnica Efficienza Energetica (UTEE) è stato istituito il Coordinamento Gestione Meccanismo Detrazioni Fiscali, che   Leggi tutto ...

    Fonte: www.repubblica.it IL 56% dei consumatori italiani è disposto a “pagare di più per imballaggi che aumentino la probabilità di utilizzo del prodotto”, per contenere lo spreco di cibo. E il 64% preferisce le confezioni piccole. Questi dati emergono dall’indagine sullo spreco alimentare. […] La spesa è quotidiana oppure si rinnova ogni 2/3 giorni (69%), e solo il 27% degli italiani pratica la grande spesa settimanale; la grande distribuzione resta il   Leggi tutto ...

    Dal sito www.enea.it La pubblicazione, composta da 12 articoli, è stata finalista al ‘Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica 2015’, organizzato da CNR e Associazione italiana del Libro. “Con questi articoli – sottolinea Paolo di Lazzaro, uno degli autori insieme all’altro ricercatore Daniele Murra  – abbiamo voluto raccontare le esperienze quotidiane da una prospettiva scientifica per spiegare il funzionamento di alcuni oggetti di uso comune, dalla macchinetta del caffè alla pellicola   Leggi tutto ...

    Come noto, si è diffusa la notizia di quattro casi di febbre da virus Zika anche in Italia e altri ancora in diversi altri paesi europei (come evidenziato da diversi media, i casi ‘italiani’, risolti positivamente, risalgono ad alcuni mesi or sono e le persone infette erano tornate da Sudamerica e Caraibi). Dal sito del Ministero della Salute [www.salute.gov.it]: la febbre di Zika è una malattia virale trasmessa da zanzare del genere Aedes.   Leggi tutto ...

    Fonte: www.repubblica.it Validato con 600 mila test (contro i 35 mila di altri progetti), l’esame sul sangue materno consente di identificare diverse eventuali anomalie cromosomiche del feto con percentuali di sensibilità superiori al 99%. Può essere fatto dalla decima settimana di gestazione, è disponibile in Italia con laboratori a Roma. Il test è stato messo a punto dai ricercatori del Bioscience Genomics, Spin Off dell’Università di Roma Tor Vergata, ed è stato   Leggi tutto ...

    • Il progetto

      La crescente sensibilità ambientale che coinvolge strati sempre più numerosi di popolazione ha reso l’informazione e la comunicazione ambientale elementi di fondamentale importanza per tutte quelle Amministrazioni che vogliano realmente lavorare per lo sviluppo sostenibile del territorio. Con il blog verde di Zon@Ambiente, la Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e Subasio continua in modo innovativo e al passo con i tempi il lungo percorso di informazione e comunicazione ambientale avviato sin dalla sua istituzione; mette a disposizione di tutti i cittadini le proprie conoscenze e competenze e realizza sul web una piazza virtuale ove incontrarsi e parlare di “temi verdi”, partendo da quelli più comuni che possono interessare e coinvolgere anche le attività del tempo libero come il giardinaggio, le escursioni naturalistiche, la scoperta dei paesaggi rurali più interessanti, la ricerca di piante rare o inusuali e via dicendo… Zon@Ambiente è un progetto ideato e curato dalla Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e Subasio in collaborazione con Legambiente Spoleto. Il progetto Zon@Ambiente è finanziato con il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: L'Europa investe nelle zone rurali. Progetto Zon@Ambiente codice 413.0032.005
    • PSL “Le valli di qualità”

      PSL “Le valli di qualità” Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: L'Europa investe nelle zone rurali. Progetto Zon@Ambiente codice 413.0032.005
    • Credits

      Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e Subasio e Legambiente Spoleto Zon@Ambiente è un progetto ideato e curato dalla Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e Subasio in collaborazione con Legambiente Spoleto
    • CM Network

    • Siti dal territorio comunitario

    • Siti interessanti